Torna su Packlink

Perché ho ricevuto un addebito extra per difformità di peso?

Perché ho ricevuto un addebito extra per difformità di peso?

Dopo il ritiro, la merce viene pesata e misurata nel magazzino del corriere tramite appositi scanner, prima dell'inoltro a destinazione, per verificare che i dati inseriti a sistema siano effettivamente corretti.  Il prezzo offerto dal nostro sito web è basato sui dettagli del pacco forniti durante il processo di acquisto.

Le aziende di trasporto considerano sempre due unità di peso: il peso reale (kg) e il peso volumetrico (spazio che occupa la spedizione nel veicolo). Il maggiore tra i due fattori, è quello che ti sarà fatturato. Ad esempio, se spedisci un blocco di ferro da 15kg in una scatola di 5x15x20cm (0,3 kg/vol), il vettore fatturerà 15kg in base al peso reale. Al contrario, se hai inviato una lampada di 5kg in un pacco di 80x50x45cm (36 kg/vol), verranno fatturati 36kg in base al peso volumetrico.

Pertanto, dichiarare peso o dimensioni inferiori a quelli reali può causare ricondizionamenti, ritardi e/o addebiti aggiuntivi. Il corriere potrà in questo caso richiedere un costo addizionale al mittente dell'invio per saldare la differenza di tariffa corrispondente nei seguenti casi:

1. Differenza di peso / dimensione rilevati

Il costo reale dell'invio è superiore al prezzo pagato tramite il sito.

2. Manipolazione "SHS Special Handling" / Pacchi voluminosi

La spedizione viene bloccata per un ricondizionamento di imballaggio perchè non conforme e/o richiede un intervento di manipolazione speciale.

Che cos'è il peso volumetrico?

Il nostro sito ti permette di calcolare in automatico il peso volumetrico della tua spedizione. Ti basterà inserire nella homepage il peso in Kg e le dimensioni in Cm del pacco in modo corretto affinchè il sistema possa calcolare la tariffa corrispondente.

Il calcolo del peso volumetrico si ottiene dal risultato della seguente formula:

Lunghezza(cm) x Larghezza(cm) x Altezza(cm)/N*  (*Il valore N può essere differente per ogni corriere)

A cosa serve il peso volumetrico?

Il peso volumetrico, o dimensionale, viene utilizzato dai corrieri per calcolare il costo della spedizione in base allo spazio che occupa considerando anche il suo peso reale. Questo procedimento determina la tariffa della spedizione, oltre allo spazio che occuperà la merce all'interno del mezzo di trasporto usato dal corriere (camion, aereo, etc.).

Come posso calcolare la tariffa correttamente evitando costi aggiuntivi?

Per poter conoscere il peso reale della tua spedizione la soluzione migliore è utilizzare un metro e una bilancia che ti permetterà di calcolare peso e dimensioni con precisione, ricordando che il peso dell'invio include sempre sia quello della merce sia dell'imballaggio. Pertanto, prima di inviare, verifica sempre:

Posso contestare un addebito per differenza di peso?

Se hai ricevuto un pagamento extra e hai prove sufficienti per contestare l'addebito, dovrai inviarci una fotografia del pacco (utilizzare un metro per certificare le dimensioni e una bilancia per il peso) per certificare il peso e le dimensioni del tuo pacco, assieme a qualsiasi altra prova in tuo possesso, potrai metterti in contatto con il nostro dipartimento di Customer Support. Verificheremo la tua richiesta con il corriere e ti contatteremo non appena ci sarà pervenuta una risposta dal vettore. Ti ricordiamo inoltre che, l'importo del supplemento applicato per la difformità sarà calcolanto sempre in basae alla tariffa attualmente in vigore, considerando che i prezzi sono soggetti a variazioni mensili.

Termini e Condizioni Packlink - art. 10

  • L’Utente dichiara di essere a conoscenza e di accettare che le tariffe del servizio verranno applicate tenendo presente  che le aziende di trasporto considerano sempre due unità di peso: il peso reale (kg) e il peso volumetrico (kg/m³); il maggiore tra i due fattori, è quello che verrà fatturato all’Utente qualora le caratteristiche del collo dichiarate in sede di conferma dell’ordine siano diverse rispetto a quelle reali rilevate.

  • Qualora le caratteristiche del collo preso in consegna dal Vettore non corrispondano a quelle indicate dall’Utente al momento della prenotazione (peso, misure, contenuto, etc.), resta inteso che il servizio di trasporto e spedizione prestato dal Vettore potrà proseguire o, su indicazione ed in facoltà del Sito, essere sospeso; in ogni caso, il Sito avrà il diritto di addebitare all’Utente entro un termine, non perentorio, di 60 giorni dall’effettuazione della prenotazione sul Sito, il sovrapprezzo relativo a tali diverse caratteristiche del collo.

  • Il cliente autorizza Packlink all'addebito automatico degli importi dovuti. In virtù di ciò, il Sito tratterrà e potrà utilizzare i dati per il pagamento, forniti dall’Utente.

  • I dati di pagamento forniti dall'Utente al momento della conferma dell'ordine, come specificato all'art. 8.3, sono trasferiti, tramite connessione protetta in crittografia SSL (Secure Socket Layer), conforme alla normativa PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard), a Braintree Paypal Service per l'autorizzazione e l'addebito, e soggetti all'informativa sulla privacy per i servizi PayPal. Per motivi di sicurezza, Packlink non memorizza e non elabora direttamente nessuno di questi dati.

  • In caso di mancato pagamento, da parte dell’Utente, dell’importo dovuto per tali causali, il Sito potrà agire presso le competenti autorità per la tutela dei propri diritti. L’Utente, in tali casi, autorizza Packlink ad addebitare i suddetti importi utilizzando il metodo di pagamento scelto dall’Utente in fase di acquisto del Servizio (PayPal, Carta di Credito, Domiciliazione Bancaria).

  • Nel caso in cui le operazioni di cui al punto precedente non consentissero l’incasso degli importi dovuti, è facoltà di Packlink di sospendere le spedizioni eventualmente in corso e/o metterle in giacenza.

  • Qualora Packlink non ricevesse il pagamento degli importi dovuti entro 15 giorni solari dalla prima segnalazione, Packlink potrà esercitare, ferma comunque l’esperibilità delle usuali azioni giudiziarie a tutela del proprio credito, il diritto di ritenzione, anche procedendo al deposito o distruzione della merce giacente.

  • Il ritardo nei pagamenti comporterà l’applicazione di interessi moratori ai sensi del D.Lgs. 231/02 e successive modifiche, qualora applicabili all’Utente, o in ogni caso degli interessi legali.

  • Per gli Utenti Registrati Impresa che utilizzino i servizi di cui alla sezione PRO del Sito (vd. punto 11 che segue), il sovrapprezzo dovuto per i casi di non corrispondenza descritti al presente punto verrà pagato automaticamente attraverso domiciliazione bancaria o altra forma di addebito, secondo il listino prezzi del vettore impegnato.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 9 su 69

Se hai bisogno di assistenza, completa il formulario di contatto. Saremo lieti di aiutarti!

Contattaci